Gli impianti e i sistemi di videosorveglianza permettono di avere sempre sotto controllo, anche vigilando a distanza, la vostra azienda o abitazione attraverso il monitoraggio continuo delle aree a rischio soggette a furti, illeciti ed altre.
SIETEC  con una attenta valutazione tra esigenze di sicurezza e diritto alla riservatezza e libertà delle persone, può proporre tante soluzioni innovative:

  • Impianti con telecamere analogiche su cavo coassiale esistente o di nuova posa, DVR (Digital Video Recorder) di nuova generazione con possibilità di vigilanza e gestione remota.
  • Impianti con telecamere in qualità FULL-HD su cavo coassiale, con tecnologie HD-CVI o AHD o TVI che codificano direttamente a bordo camera le immagini e le trasmettono compresse al DVR sfruttando anche cavi coassiali esistenti fino a lunghe distanze. Trasmissione audio e comandi sullo stesso cavo con HD-CVI e AHD.
  • Impianti con telecamere digitali IP su cavo di rete, possono essere integrate anche su un cablaggio dati preesistente preferibilmente con apparati attivi dedicati. Solitamente gestite da un NVR (Network Video Recorder).
    Queste se equipaggiate con sensore PIR possono rilevare le intrusioni anche in condizioni di scarsa illuminazione, abbinato alle funzioni di motion detection è possibile definire un’area particolare da monitorare per avviare automaticamente la registrazione, per avvisare l’utente dell’intrusione ed altre funzioni programmate con apposite uscite open-collector.
    Le telecamere Fisheye offrono un’inquadratura a 360° dell’ambiente un cui sono collocate.
    Altri modelli di telecamere intelligenti sono in grado di rilevare l’attraversamento di una linea, di riconoscere un volto, rilevare un allarme audio, la rilevazione del cambiamento della scena causata ad esempio da una rotazione intenzionale della telecamera.
  • Tutte le telecamere possono essere equipaggiate di: illuminatori ad infrarosso per la visione notturna in accensione automatica, controlli PTZ (Pan-Tilt-Zoom) che permettono di spostare in orizzontale e in verticale oppure zoomare l’area inquadrata.
    Se dotate con audio bidirezionale, consentono di ascoltare quello che succede nell’area monitorata e, contemporaneamente, di comunicare attraverso il microfono del computer o telefonino.
  • Impianti ibridi e triblidi con telecamere analogiche e digitali, per consentire dove conveniente, una integrazione delle nuove tecnologie anche su impianti analogici esistenti.
  • Tutti gli impianti possono essere collegati in rete per una gestione remota anche da SmartPhone Tablet e Pc.

MARCHI TRATTATI

dahua
english_02